Scoperto un garage di Santa Croce sull'Arno adibito a deposito di partite di droga. Sequestrati oltre 100 kg di sostanze stupefacenti e arrestato un responsabile

1' di lettura 12/09/2022 - I Finanzieri della Guardia di Finanza di Pisa, nel corso di attività di prevenzione antidroga svolte nei luoghi del territorio pisano ritrovo dei giovani, avvalendosi di una propria unità cinofila, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un cittadino albanese, domiciliato a Santa Croce sull’Arno, trovato in possesso di ben 77 kg di hashish, 25 kg di marijuana nonché 7 grammi di cocaina.

Infatti, durante il controllo di un piccolo parco pubblico di Santa Croce sull’Arno, il cane antidroga “DELPHY” ha manifestato spiccato interesse per il portone di un box auto, facente parte del complesso di un vicino condominio.

Individuato il proprietario del garage - poi risultato gravato da specifici precedenti di polizia per spaccio di droga - è stata effettuata in sua presenza l’ispezione della sua autorimessa, che ha portato alla individuazione di diverse partite di sostanza stupefacente, come sopra specificate, per un totale di oltre 100 Kg.

Il responsabile è stato tratto in arresto in flagranza di reato e associato presso la Casa Circondariale “Don Bosco” di Pisa, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per gli ulteriori approfondimenti del caso.

I quantitativi e la differente tipologia di droga sottoposta a sequestro lascia presupporre che l’arrestato potesse rappresentare uno dei principali canali di approvvigionamento di droga del Comprensorio del Cuoio.








Questo è un articolo pubblicato il 12-09-2022 alle 10:53 sul giornale del 13 settembre 2022 - 142 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dpaL





logoEV
qrcode