Calcinaia: furto in casa, con la mola aprono la cassaforte

1' di lettura 15/01/2021 - Un altro furto con cassaforte asportata in Toscana. Una famiglia di Calcinaia è stata derubata da ignoti intorno alle 17:30.

I ladri hanno fatto irruzione in via XX Settembre e a colpo sicuro hanno messo a soqquadro la camera da letto. Nella stanza era presente la cassaforte che hanno aperto con una mola da carpentiere. Circa un'ora dopo la famiglia è rientrata a casa e ha trovato il caos.

"Appena sono arrivato ho avvertito odore di bruciato, una puzza di fuliggine, spiega Jacopo Biagini, vittima del furto. Ero con la mia compagna e il bambino, ho mandato in 'avanscoperta' il mio cane pastore tedesco. Non c'era più nessuno ma la camera era devastata".

Se il caso ha moltissime somiglianze con quanto accaduto a Spicchio-Sovigliana di Vinci, avvenuto pochi giorni fa (13 gennaio), i ladri a Calcinaia avrebbero colpito lo stesso giorno anche in via Cavour, secondo un'altra testimonianza di una residente. Anche qui: la mola, la cassaforte, un colpo da manuale in pochi minuti. I carabinieri di Calcinaia hanno accolto la denuncia e hanno fatto partire le indagini per scoprire gli autori del furto.






Questo è un articolo pubblicato il 15-01-2021 alle 23:41 sul giornale del 18 gennaio 2021 - 202 letture

In questo articolo si parla di cronaca, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bJFE





logoEV